Apparteniamo a classi. 

Ci mischiamo fra loro e sentiamo il peso del "filo" sopra di noi. 

Sentiamo la sensazione di leggerezza sapendo che c'è un'altra classe, un altro filo al di sotto di noi.  

I nostri volti si confondono e fanno parte di altri volti,

di un mondo di volti, sullo stesso mondo.

Un mondo di fili, su un unico filo, piatto.

L'opera viene legata perchE' possa essere trasportata da un luogo all'altro, da un muro all'altro;

ma apparterrà sempre a stessa, a quel volto, a quell'uomo.

Come lo stesso uomo si sposterà, ricoprirà ruoli diversi in diversi ceti e classi sociali,

ma apparterrà sempre a se stesso e ai propri simili.

 

 

AVG | MILAN | ITALY

We belong to social classes.

We mix whit them and we feel the weight of the "strings" overs us.

We feel the lightness, knowing that beneath us there is another social class, another string. 

Our faces mingle in the crowd, they belong to other faces, to a world of faces on the same globe. 

A world of strings on the same flat string.

The art work is wrapped to be carried from a place to another, from a wall to another;

but it will always belong to itself, to that face, to that man.

Like the art work, also the man will move, will hold different positions in various social classes,

but he will always belong to himself and to his fellows.

 

COPYRIGHT 2018 © ALL RIGHTS RESERVED. PICTURES, MUSIC AND TEXT RIGHTS RESERVED FOR ALL COUNTRIES.

#TRANSITION
#TRANSITION
FACE
PABLO
ADOLF
SALVADOR
ALBERT
POPE
AMY
ERCOLE
SCREAM
DROP
THACK
MASK
AUTHENTICITY
STAMPS
AMY
ADOLF
ALBERT
POPE
#TRANSITION